venerdì 4 novembre 2016

RECENSIONE: IL MIO RISCHIO PIÙ GRANDE "The Game Series #4" di EMMA HART


Salve Readers, eccoci arrivate alla conclusione di un'altra serie. Il quarto e ultimo volume della The Game series ci porterà in Oregon, in compagnia di Roxy e Kyle. 
Andiamo a scoprire cosa ci racconta Caterina su questo nuovo Capitolo.

TITOLO: IL MIO RISCHIO PIÙ GRANDE

SERIE: THE GAME #4

AUTORE: EMMA HART

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

CASA EDITRICE: FABBRI

DATA D'USCITA: 27 OTTOBRE 2016


The Game series:   ANTEPRIMA
1. Scommettiamo che ti faccio innamorare? RECENSIONE 18/06/2015
2. Una scommessa per sempre RECENSIONE 15/10/2015
3. A un passo da te RECENSIONE 28/04/2016
4. Il mio rischio più grande 27/10/2016 

Dopo la morte del suo migliore amico Cameron, per Kyle tornare a casa per le vacanze è davvero difficile. L'unica cosa che riesce a consolarlo è che lì incontrerà Roxanne, la sorella minore di Cam. Lei però, devastata dalla perdita del fratello, si sta lasciando travolgere in una spirale di dolore e autodistruzione fatta di alcol e sesso: i soli rimedi con cui crede di poter dimenticare la notte maledetta in cui lui è scomparso e la verità che lei sola conosce. Kyle vuole aiutarla in nome dell'amicizia che lo legava a Cam, finché un bacio tra i due cambia tutto: entrambi si rendono conto di non poter più fare a meno l'una dell'altro. Per vivere questa storia d'amore, però, Kyle dovrà riuscire a salvare Roxy...



Questo quarto e ultimo libro della serie la Hart lo gioca su Kyle e Roxy.
Avevamo già conosciuto Kyle in una parte cameo. Era un membro del gruppo di amici che avevamo incontrato all’università.
L’ambientazione questa volta è l’Oregon e i temi principali sono l’amore e la perdita. 



Roxy e Kyle stanno entrambi soffrendo per la perdita della stessa persona, che per Roxy era il fratello maggiore e per Kyle il migliore amico, quasi un fratello. Hanno un legame unico che li lega, il loro amore per Cam.
Roxy sta attraversando un periodo difficile, non riesce in nessun modo a fare i conti con questa perdita. Cerca di dimenticare, facendo uso di alcol e talvolta di droghe. Fa sesso con chi capita, con il solo scopo di congelare il dolore almeno per un lasso di tempo, anche se breve. 
Mi sono sentita veramente molto vicina a Roxy all'inizio del libro, le sue emozioni sono crude, reali, dolorose. Convive con il senso di colpa per non aver costretto il fratello a non salire su quella maledetta macchina, l’ha visto morire, ha vissuto i suoi ultimi attimi, e lo amava così tanto…
Kyle arriva sei mesi dopo la tragica scomparsa, lui è determinato a mantenere la promessa fatta al suo amico Cam di vegliare sulla sorella nel caso a lui fosse successo qualcosa.



Roxy sta toccando il fondo, non si rende conto che il suo comportamento, il non accettare la morte del fratello, sta distruggendo non solo lei ma anche le persone che le sono vicine, la sua famiglia. Lei è arrabbiata con il mondo, e rivedere Kyle le fa rivivere troppi ricordi che vuole dimenticare. 
Il problema è che fin da bambina ha una cotta per lui, e anche ora non riesce a rimanere indifferente e a cancellare i sentimenti che prova. Ad aggravare la situazione c'è il fatto che Kyle non ha nessuna intenzione di lasciarla alla sua autodistruzione programmata. 
Ci sono delle scene davvero molto toccanti, che ci mostrano come le reazioni delle persone possono essere differenti di fronte alla perdita di una persona cara, soprattutto quando questo succede in maniera inaspettata.
I personaggi sono molto ben caratterizzati. 

Kyle è molto maturo per la sua età, vieni emotivamente investita da alcuni suoi atteggiamenti, dalla dolcezza, dalla pazienza e dalla volontà che questo ragazzo trova dentro di sé. Fa di tutto per far uscire Roxy da questo baratro nel quale si è infilata, e sì, a volte nella maniera sbagliata, ma come fargliene una colpa.



Kyle cerca di mantenere in tutti i modi la promessa fatta a Cam, ma le linee man mano si sfocano sempre di più, perdono la loro definizione e pian piano si rende conto che aiutare Roxy è diventato un suo bisogno, non lo sta facendo più per la promessa. Comincia a vedere Roxy in maniera diversa, come una donna, come quella che vorrebbe fosse la sua donna, e non più come una sorellina. Seguirlo mentre fa i conti con tutto ciò è sorprendente. Vederlo combattere la sua doppia battaglia con Roxy e con i sensi di colpa verso l’amico morto è incredibilmente interessante.
D’altra parte assistere a questo tira e molla con Roxy spesso risulta frustrante. Per ogni passo avanti tra i due succede qualcosa che li riporta cinque passi indietro.
Ho amato e odiato insieme le dinamiche tra questi due protagonisti.
Sono intriganti anche i personaggi che ruotano attorno a loro: Si, Selena, Iz  tutti sono stati delle piacevoli sorprese, ognuno con la sua peculiarità.
Insomma, una piacevole lettura che a tratti vi farà sclerare e amare o odiare i protagonisti.


Link d'acquisto:
Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
         

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...