martedì 3 luglio 2018

Recensione in anteprima:UN PERFETTO BASTARDO di VI KEELAND PENELOPE WARD


Ed oggi vi parliamo di un successo annunciato che ci propone Newton Compton… uno dei tanti ai quali il duo Vi Keeland & Penelope Ward ci ha abituato… questa volta siamo di fronte ad un pefetto bastardo ovvero Graham Jason Morgan. L'affascinante uomo d'affari riuscirà a capitolare di fronte alla bella italoamericana Soraya Venedetta? Andiamo a scoprirlo nella recensione spoiler free in anteprima di Barbara ...


TITOLO: UN PERFETTO BASTARDO

TITOLO ORIGINALE: STUCK-UP SUIT

AUTORE:  VI KEELAND, PENELOPE WARD

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 05 LUGLIO 2018


AUTOCONCLUSIVO



Era una mattina qualunque, il treno era affollato e tutto sembrava noiosamente normale. A un certo punto sono stata come ipnotizzata dal ragazzo seduto vicino al corridoio. Urlava contro qualcuno al telefono come se avesse il diritto di governare il mondo. Ma chi credeva di essere con quel suo completo costoso? In effetti, gli conferiva un’aria da leader, ma non è questo il punto. Non appena il treno si è fermato, è saltato giù così in fretta da dimenticarsi il telefono, e io… potrei averlo raccolto. Potrei anche aver spiato tutte le sue foto e chiamato alcuni dei suoi numeri. Okay, potrei persino aver tenuto il telefono dell’uomo misterioso fino a che non ho trovato il coraggio di restituirlo. Così ho raggiunto il suo ufficio da snob… e lui si è rifiutato di vedermi. Ho consegnato il cellulare alla reception dell’ufficio di quel bastardo arrogante. Ma potrei, diciamo per ipotesi, avergli lasciato qualche foto sul telefono. Foto non esattamente angeliche.




Ormai lo sappiamo, è una certezza, leggere un libro di Vi Keeland o di Penelope Ward o scritto insieme dalle due autrici best seller è sempre una garanzia.
I personaggi maschili di questo duo vincente sono sempre un po' stronzi, megalomani, pieni di sé, irriverenti, sboccati spesso ma non c'è nulla da fare, appena inizi il libro non lo molli più fino a che non arrivi alla fine.
E con questo le nostre eroine non sono da meno. Sempre cazzute e con le contro palle, in grado di sfidare continuamente e far capitolare inesorabilmente i nostri bellocci, super fighi, super stronzi ma in fondo super romantici.
Anche questa volta siamo di fronte al numero uno dei cazzoni di New York.
Soraya Venedetta è una bella italoamericana di Brooklyn, single, lavora a Manhattan come assistente in una rubrica di consigli sentimentali nella quale i quesiti bizzarri spesso vengono sciolti dalla tosta Soraya al posto della titolare della rubrica.


Tutti i giorni utilizza la metropolitana per raggiungere il suo ufficio.
In una delle mattine più sfigate, sul treno nota il più presuntuoso, il più stronzo, ma anche il più affascinante maleducato che abbia mai incontrato .
Involontariamente assiste a una furiosa conversazione telefonica con un malcapitato collaboratore. I toni e le urla della telefonata le fanno pensare che il belloccio sia anche un gran  bastardo…
Nella fretta di scendere dal treno l'affascinante uomo d'affari perde il suo prezioso iPhone che viene raccolto dalla nostra Soraya.
Inizialmente indecisa se riconsegnare all'odioso proprietario il cellulare, decide di temporeggiare e scoprire chi sia il bel Mr Gran Cazzone.
Scopre così che si tratta di Graham Jason Morgan, Amministratore Delegato di una delle società finanziarie più importanti del Paese.
Decide allora di riconsegnare il prezioso telefonino di persona ma anche in quell'occasione Graham si mostra stronzo e odioso all'ennesima potenza rifiutandosi di riceverla.
La focosa Soraya allora gli lascerà tre fotografie ricordo, tre particolari del suo corpo che incuriosiranno l'indisponente Graham al punto tale da trasformarlo in stalker.
Non potrebbero essere più diversi.
Lui un asso della finanza, cambia più segretarie che cravatte, nessuna sopporta il suo caratteraccio, lei è solare e si colora le punte dei capelli in base all'umore…
Prima si scambieranno alcuni sms, poi delle telefonate e infine quando i due si incontreranno la chimica farà il suo corso.


Come vi ho anticipato in premessa stiamo parlando di due delle più talentuose autrici del genere che insieme producono romanzi unici per ilarità, originalità e intensità…
Anche questo non fa eccezione.
La narrazione iniziale ironica e frizzante fra i due protagonisti ti cattura e a un ritmo incalzante, ti ritrovi al 30% del libro senza accorgertene.
La storia è originale come sempre e proseguendo nella trama, i particolari la impreziosiscono, delineando ai nostri occhi i personaggi più complessi di ciò che sembra a un primo sguardo.
L'ironia iniziale di entrambi i protagonisti nasconde insicurezza e delusioni che hanno scalfito i loro cuori.
Entrambi si ritroveranno a confidarsi e a trovarsi più simili e complementari di quanto immaginino.
Nonostante la grande attrazione, il rapporto fra i due inizierà con il freno a mano tirato proprio per preservare quel legame profondo che da subito si instaura e che ci fa capire che non si tratta di sola attrazione fisica.
Quando i due si lasceranno andare, la sensualità, la complicità e il forte erotismo la faranno da padrone.
Naturalmente il passato tornerà prepotentemente a farsi sentire, portando a galla ferite e colpi di scena davvero sorprendenti che metteranno a dura prova la fiducia e i sentimenti di Graham e Soraya.
La particolarità dei libri di queste due autrici è che, a differenza di altri, l'ironia viene utilizzata per smorzare l'ansia che a volte ci pervade quando le difficoltà si affacciano a minare i sentimenti o a insinuare il dubbio nei protagonisti della storia.
Numerosi quesiti alla rubrica per cui lavora Soraya, vi faranno ridere per le sue risposte divertenti e per niente scontate.
Come sempre la scrittura è scorrevole, perfetta e priva di fronzoli che spesso risultano superflui.


Non vi nascondo che nella parte "seria" mi sono anche emozionata ma poi ho sospirato di sollievo per il lieto fine immancabile.
Una particolarità… verso la fine incontreremo anche un personaggio già incontrato in un precedente autoconclusivo del duo Keeland/Ward… volete un indizio? Graham incontrerà un bell'australiano che sta portando a spasso una capra al guinzaglio… ;-)
Per cui vi consiglio vivamente la lettura di questo successo annunciato per il quale ho voluto omettere qualsiasi spoiler perchè come tutti i libri di queste due autrici meravigliose, ritengo sia giusto venga scoperto pagina dopo pagina  e venga gustato in tutta tranquillità.
Che dire? Vi Keeland e Penelope Ward promosse a pieni voti… come sempre!









Link d'acquisto Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...